Pasta e patate: Ricetta originale Napoletana

0
172
pasta e patate

La ricetta della pasta e patate napoletana è davvero buona e gustosa, cremosa al punto giusto e ricca di sapore.

Un piatto di origine contadina, povero ma delizioso, fatto con patate, verdure e un po’ di pancetta per dare un sapore più intenso.

Questo è uno di quei piatti dell’antica tradizione partenopea, che come succede spesso, cambia un po’ da famiglia a famiglia. Noi ovviamente ti proponiamo la ricetta originale, che però puoi eventualmente e liberamente arricchire con le varianti che più ti piacciono.

Gli ingredienti

La preparazione di questo piatto richiede tanti ingredienti, ma tutti di uso comune che non mancano mai nelle nostre case.

L’ingrediente principale sono le patate, seguite dalla pasta. Poi abbiamo le carote, la cipolla, il sedano e il pomodoro.

Se in casa hai dei pomodorini freschi metti anche quelli, in inverno puoi sostituirli con un cucchiaino di concentrato di pomodoro, oppure con due cucchiai abbonanti di passata.

L’ultimo ingrediente, quello che rende questo piatto davvero speciale, sono le croste del parmigiano.

Una parte del formaggio che di solito si butta via, ma a cui a Napoli, regalano una seconda vita. Le croste tagliate a cubetti e messe nella pasta, regalano quel sapore in più che rende il piatto ancora più cremoso e buono.

La pasta mista

pasta mista

A Napoli questo piatto viene preparato con la pasta mista, o “pasta ‘mmiscata”.

Questo tipo di pasta nasce, come tutte le cose più geniali, per necessità. Le donne di casa conservavano la pasta che restava dai raccolti nei porti, nelle dispense, e nelle botteghe.

Dopodiché la mescolavano insieme, e la usavano per creare zuppe deliziose. Da allora questo mix di formati, è diventato un vero e proprio formato di pasta.

È indicato per le zuppe e per i piatti che devono riposare qualche minuto prima di essere consumati.

Varianti

Se non trovi la pasta mista puoi usare i ditalini o un’altra pasta corta a tua scelta.

In alcune versioni della ricetta della pasta e patate napoletana, a fine cottura, si aggiunge anche la provola a cubetti. In questo modo il piatto sarà molto più cremoso e filante, una variante particolarmente apprezzata dai bambini.

Pasta e patate: Ricetta originale Napoletana

Pietanza PrimiCucina NapoletanaDifficoltà Facile
Porzioni

4

persone
Preparazione

20

minutes
Cottura

35

minutes
Calories

520

kcal

La ricetta originale della pasta e patate, secondo la vera tradizione napoletana.

Ingredienti

  • 320 gr di pasta mista

  • 600 gr di patate

  • 4 – 5 pomodorini (o un cucchiaino di estratto di pomodoro)

  • 1 cipolla

  • 2 carote piccole

  • 1 costa di sedano

  • 80 gr di pancetta dolce

  • 1 crosta di parmigiano grande

  • Olio extravergine di oliva

  • Sale

  • Pepe

Procedimento

  • Prendi la crosta di parmigiano, tagliala a pezzi e, con un coltello e un pelapatate, elimina la parte esterna della crosta.taglio croste parmigiano
  • Metti le croste di parmigiano in una ciotolina piena di acqua. Lasciale ammorbidire per circa 10 – 15 minuti.ammorbidire formaggio
  • Sbuccia la cipolla, lavala sotto l’acqua corrente e poi tagliala a pezzettini. Sbuccia le carote con il pelapatate e tagliale a pezzetti. Poi lava il sedano, togli la parte vicina al gambo e poi taglialo a pezzi. Lava i pomodorini e tagliali a metà.verdure tagliate
  • Sbuccia le patate con un pelapatate, poi sciacquale, asciugale e tagliale a cubetti.patate cubetti
  • Riunisci nel tagliere cipolla, carote e sedano e tritali molto sottili con il coltello, o una mezzaluna.trito verdure
  • Prendi una pentola spaziosa, metti l’olio extravergine di oliva e il sale, fai scaldare e poi aggiungi cipolla, carote e sedano tritati.preparazione pasta e patate
  • Soffriggi e fai dorare leggermente le verdure a fuoco medio.verdure soffritte
  • Aggiungi la pancetta, mescola e continua la cottura.pancetta trito
  • Dopo qualche minuto, aggiungi anche le patate e mescola bene con un cucchiaio di legno. Metti sul fuoco e falle dorare. Controlla e mescola molto spesso, perché le patate tendono ad attaccarsi sul fondo.patate pentola
  • Adesso aggiungi i pomodorini, e cuoci per qualche altro minuto.pomodori pentola
  • Unisci il sale e un pochino di pepe macinato al momento.sale pepe
  • Aggiungi due bicchieri di acqua calda e continua la cottura per circa 10 minuti.pasta patate
  • Nel frattempo prendi le croste del parmigiano, asciugale con un tovagliolo di carta, e tagliale a cubetti.croste formaggio tagliate
  • Quando le patate inizieranno ad ammorbidirsi aggiungi la pasta mista. Mescola e portala a cottura e aggiungi altra acqua calda man mano che quella che c’è inizia ad asciugarsi.pasta pentola
  • Aggiungi le croste di parmigiano nella pentola, mescola e cuoci ancora qualche minuto. Qualche minuto prima che finisca la cottura, assaggia la pasta e aggiustala di sale. Questo passaggio si fa alla fine, dopo aver aggiunto il parmigiano, per essere certi di non eccedere con la sapidità.aggiunta acqua alla pastasale nella pasta
  • Quando la pasta è cotta, e l’acqua è assorbita, servi nei piatti e guarnisci con un pochino di pepe fresco e un filo di olio extravergine di oliva a crudo.pasta patate finita

Note

  • Cuocere prima i condimenti, o le verdure, e poi aggiungere l’acqua e cuocervi la pasta, è una procedura tipica della tradizionale cucina napoletana.
    Serve per sfruttare meglio l’amido della pasta, che fuoriesce durante la cottura, per rendere molto più cremoso il sugo.